Matrimonio e outfit da invitata

Primavera e Fiori d’Arancio.

In primavera, si sa, c’è una certa propensione ad unirsi in matrimonio, e dal momento che ti arriva l’invito il pensiero va al vestito. Matrimonio e outfit da invitata.

A giugno due miei amici convoleranno a nozze, che meraviglia, e la scelta dell’abito è stata ardua. Avrò cambiato idea cinquanta volte e alla fine ho acquistato l’ultimo vstito che ho visto.

Come ogni matrimonio che si rispetti, ha le sue regole, ovvero quelle dettate dal bon ton. Ebbene si non basta cercare l’abito giusto, deve essere anche adatto al tipo di cerimonia.

Abiti da giorno, da sera, lunghi, corti, sono solo alcune caratteristiche da tenere conto. Per non parlare del colore. Se non lo sapete, ci sono dei colori vietatissimi quando si parla di matrimonio. Vediamo qualche regola di galateo da tenere sempre a mente.

Se gli sposi non hanno espresso un “dress code” bisogna seguire le regole del buon gusto.

Le regole del Bon Ton

Per quanto riguarda i colori degli abiti femminili, le invitate non devono indossare mai nulla di bianco o colori chiari che possano essere troppo simili all’abito delle sposa. Quindi evitare bianco, panna, beige e il cipria.

La sposa è la sola ed unica protagonista

Il nero, recentemente è stato riabilitato per i matrimoni in chiave serale, ma è meglio considerarlo solo se accompagnato da qualche accessorio colorato. A me il nero ai matrimoni proprio non piace.

Il rosso e il viola sono i colori banditi per eccellenza.

Lungo o corto, gonna o pantalone?

Siamo abituate a vedere indossare la donna con l’abito lungo e l’uomo col pantalone. Ma la moda è molto altro di più! L’abito lungo è il must per eccellenza quando si parla di cerimonie serali. Le fantasie sono ben accette, io apprezzo le fantasie floreali nei matrimoni  celebrati in primavera/estate, mentre quelle geometriche per l’autunno/inverno.

Per le cerimonie diurne, va benissimo un vestito medio lungo o un abito da cocktail. Ovviamente il buon senso ci suggerisce di non usare abiti troppo corti che potrebbero essere inadatti nel contesto di una cerimonia.

Per le giovanissime, vanno tantissimo le jumpsuit, che se non troppo attillate, portate con una décolleté, fanno la loro bella figura. Opterei per questa scelta in chiave diurna, comunque.

Il solito tailleur invece, quello da ufficio insomma, non è una scelta elegante, ma un pantalone a palazzo e una bella giacca o camicia con dettagli particolari, possono essere una bella scelta sia per il mattino che per la sera.

Matrimonio e outfit da invitata

Gli accessori

Regola numero 1: No alla zeppa! Le scarpe normalmente usate sono le décolleté, chiuse o aperte in punta o dei sandali molto semplici. Il tacco non deve essere altissimo, non dovrebbe superare i 6 cm.

Ricordiamoci che la discrezione è tutto ad un matrimonio, quindi non sono mai ammessi gli eccessi. Anche i gioielli devono essere discreti.

Per i comuni mortali il cappello è riservato solo alle mamme degli sposi. In alternativa, si può usare ma solo in cerimonie diurne super formali. Il resto lo lasciamo alle case reali.

La borsa è richiesta di piccole dimensioni, a mano o a tracolla. La classica clutch è perfetta per la sera, ma di giorno si può optare per delle borse a mano anche un po’ più grandi.

Matrimonio e outfit da invitata

Ecco la mia scelta:

Diciamo che ho cambiato idea circa un milione di volte. L’abito che mi piaceva inizialmente era un colore  grigio azzurro magnifico, ma risultava troppo lungo e accorciandolo ne avrebbe risentito la linea dell’intero abito. Purtroppo m’hanno fatta bassa che ci posso fare?!

Il color tiffany, il mio preferito, non l’ho trovato da nessuna parte.

Il giallo era un opzione molto invitante, ma niente, trovare quello che fa per me è un’impresa!!

Alla fine ho optato per il rosa. E’ un abito lungo con strass in vita e sulla linea del collo. Lo accompagnerò ad uno scialle sempre rosa e una clutch color argento in tinta con le scarpe.

Le scarpe, le ho trovate in offerta ad un prezzo ridicolo. Ho preferito un sandalo al posto di una décolleté per il semplice fatto che in questo periodo sto soffrendo di gonfiore ai piedi, e il detto “chi bella vuole apparire un poco deve soffrire”, l’ho accantonato da un pezzo!

La clutch che mi piaceva era in metallo, semplice ma bellissima, e niente non mi ci stava il cellulare e l’ho lasciata là…  😐
Ho comunque trovato una clutch simile leggermente più grande, un po’ meno carina della prima.

Matrimonio e outfit da invitata

Matrimonio e outfit da invitata

Matrimonio e outfit da invitata

Matrimonio e outfit da invitata

Matrimonio e outfit da invitata

Che ne dite della mia scelta?

 

 

 by Zalando.it
Abito TFNC Petite KENZIE [prezzo 89,99€]
Borsa PARFOIS KRUGA [24,99€]
Scarpe New Look [14,99€]

By Bonprix.it
Stola bpc bonprix collection [10,99€]

 

 

 

 

5

Leave A Comment

Accedi con