Superare un blocco creativo

Quando la mente dice stop!

Buon pomeriggio, il blocco creativo arriva senza preavviso ed oltre ad essere frustrante, è addirittura dannoso se il lavoro dipende dalla creatività. Succede a tutti. Oggi voglio condividere con voi alcuni suggerimenti per riuscire a superare un blocco creativo.

Al fine di uscire da questo vortice, prima di tutto bisogna scoprire perché ci siete finite. Non tutti i blocchi creativi sono uguali e definire la causa è importante ed indispensabile per tornare ad essere al top!

Superare un blocco creativo

Il lavoro creativo è divertente, ma può anche essere molto intenso. Potreste essere bloccate per la paura del confronto con altre persone e temere ciò che potrebbero pensare. In questo caso siete bloccate dalle vostre stesse emozioni. Non va bene.

Uscite dagli schemi, e tenete conto solo delle vostre esigenze. Se amate il vostro lavoro, questo è ciò che conta. Seguite il vostro cuore e i vostri sogni, e alla fine sarete ricompensati. I nostri lavori non possono piacere per forza a tutti, ma questo non deve fermarci.

A volte i blocchi creativi vengono spesso dopo aver fatto qualcosa di grande. Il successo può essere il nostro peggior nemico, perché la pressione per creare qualcosa di ancora meglio è molto alta, e può addirittura tarpaci le ali. Ciò che realizzi non necessariamente deve essere meglio del precedente, anzi probabilmente non lo sarà, ma va bene così.

Esprimere la creatività senza pensare ai lavori precedenti, concedersi del tempo per fare qualcosa che piace, giocare con la creatività, non è detto che qualcuno debba vedere il vostro risultato. La creatività non ha limiti. Alla fine quel qualcosa che avete creato dal nulla potrebbe piacervi più di tutti.

 

Adotta una nuova prospettiva

Se ti ritrovi a girare in tondo, probabilmente è il caso di cambiare approccio.

Chiediti “perché”, “cosa succede se”, ecc. Forse potresti chiedere un parere ad un amica/o per avere una prospettiva differente.

Superare un blocco creativo

Altre volte il blocco non è dovuto a crisi o drammi esistenziali. Forse sono le tue abitudini, anche lavorative, che non vanno bene per te. Probabilmente non è un blocco, piuttosto stai lavorando in condizioni che non favoriscono la tua creatività. Forse è il contesto lavorativo, forse sono le ore di lavoro, in ogni caso c’è un problema da risolvere.
Se ti trovi in un contesto troppo caotico, trova un posto tranquillo in cui non ti distrarrai; Se sei troppo stanco, dormi di più o se lavori da casa trova un orario più congeniale; Qualunque siano le abitudini che ti portano stress, cambiale.

Fai qualcosa di completamente estraneo a te.

Dopo aver definito cosa sta causando il blocco, a volte è utile “creare” solo per il gusto di farlo. A volte riprovare le piccole emozioni che si provano all’inizio è molto utile e libera la mente facendoci capire quanto siamo andati lontano.

Prova a lavorare su un progetto al di fuori della tua materia. Non è solo un ottimo modo per scoprire nuove abilità, ma probabilmente ti aiuterà a capire meglio il tuo lavoro.

Esci sci dal tuo guscio. Scrivi, disegna, fai un dolce, progetta qualcosa fai-da-te per la casa. Insomma qualunque cosa sia in grado di portare nuovi stimoli può solo aiutare.

Superare un blocco creativo

Spero di essere stata utile a sciogliere il vostro blocco creativo.

 

1

Leave A Comment

Accedi con